C’e’ un vuoto

Ci sono tanti progetti nella pentola. Tante idee da sviluppare che bollono, gorgogliano, crescono.

Ma poi ci sono quei momenti di vuoto, di buio, dove nulla si muove, dove tutto appassisce. Non c’e’ luce, non c’e’ nulla: c’e’ solo il niente. Non sono proprio momenti, sono piu’ lunghi, piu’ devastanti. Ti viene quasi voglia di abbandonare tutto. Non hai energia, niente spinta, solo il desiderio che la giornata si concluda il prima possibile.

Non e’ un periodo di cui andare fieri. Immobili, vuoti.

Un pensiero riguardo “C’e’ un vuoto

Ciao, Lasciami un commento