Umbria World Fest, appunti di viaggio

Ok, ce l’abbiamo fatta. Quest’anno abbiamo fatto un giretto in quel di Foligno in piena Umbria. Da casa ci vogliono oltre le due ore, traffico permettendo, ma ne vale la pena, anzi vale due volte la pena.

Anticipo che abbiamo visitato solo le mostre di Palazzo Trinci. Nel secondo palazzo, il Candiotti, non so nemmeno di che colore sono le finestre, il tempo a disposizione era esaurito. Mi riservo di riandare a fogligno, solo per respirare la pace del suo centro storico.

L’accesso solo al primo ne e’ valsa comunque veramente la pena.

Il palazzo e’ qualcosa di meraviglioso. Girare per le sale affrescate ci ricorda quanta bellezza possediamo. Qualcosa che apre il cuore e gli occhi.

Le foto magari un po’ meno, non e’ che mi abbiano colpito proprio a fondo, ma comunque sono notevoli e nonostante le mie stranezze, la mostra e’ incredibilmente interessante.

E dalle mie foto, forse traspare piu’ la parte artistica e architettonica del posto, piu’ che le immagini esposte.

http://www.umbriaworldfest.it/

Un pensiero riguardo “Umbria World Fest, appunti di viaggio

Ciao, Lasciami un commento