Rosignano Solvay – Vada

Parliamone.

E’ senza dubbio un posto affascinante. Bello, l’acqua azzurra anche se un po’ lattiginosa. Una sabbia bianca che invoglia.

Ma l’oro non è oro. E’ fino. E’ la mano dell’uomo che l’ha generata scaricando negli anni solventi e sbiancanti usati soprattutto nella fabbricazione della Soda.

Perfino il nome della località è stato legato indissolubilmente all’azienda che ha generato tutto questo.

Loro dicono che il mare non è pericoloso, ma a leggere in giro, in quell’acqua c’e’ di tutto e farci il bagno, insomma, non è proprio consigliabile.

Dalla strada, un comodo parcheggio e un piacevole viottolo porta alla bianca sabbia.

C’è parecchia gente. Tutti nella stessa direzione. Borsa, ombrellone e asciugamani. Oggi è una giornata calda e un bagno ci sta proprio bene.

In lontananza le ciminiere e le strutture ci ricordano chi è l’artefice.

Pubblicato
Etichettato come Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.