Esperimenti

Pubblicato il 7 commentiPubblicato in Blog, fotografia, in giro, pellicola, vintage

Se devi fare pastrocchi, pastrocchia alla grande. L’altro giorno avevo detto che dovevo scegliere tra digitale e analogico e alla fine avevo deciso per quest’ultimo portando con me due corpi macchina.Ok, ma non vi ho detto che corpi macchina. A parte la fedele Canon A1, ho deciso di portare con me la vecchia e cara Altix, la signorotta del 1953 che non sbaglia un colpo manco per sbaglio, o quasi. Era parecchio che non la portavo. E c’è voluto qualche minuto per riprendere mano con la signora. Per completare la scelta, serve una pellicola. Scegliere oculatamente quale pellicola portare è […]

E’ un problema

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Blog, fotografia, pellicola, vintage

Ormai il problema non è tanto scegliere dove andare, ma quale macchina portarsi. Tra digitali e analogiche, il problema si fa sempre più complesso. Devi scegliere la tecnologia, confrontarti con i costi che andrai a sostenere, con le opportunità offerte da questo o da quel mezzo: mille punti da mettere in fila. Se opti per le macchine digitali hai mille sfumature tutte in un solo apparecchio, come se ti portassi appresso dieci macchine analogiche, se non di più, tante sono le opportunità presentate. Scatti come un folle tanto poi le cose le sistemi dopo. Se la scelta cade sulla macchina […]

La luna

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, Le notti degli Unicorni, pensieri

C’è una splendida luna stasera. Mancano pochi minuti all’una, non si dorme, mille pensieri e troppi gradi. Non è la serata giusta per stare a letto. Giuro, ci ho provato, un’oretta fa ho provato a fare il bravo ragazzo, ma proprio non ci sono riuscito. Alla fine ho deciso, mi sono alzato e mi sono piazzato in veranda, Nikon al seguito, portatile acceso e fiumi di pensieri a ciclo continuo. E Lei mi osserva. Luminosa, grande, splendida donna. Chissà in quanti la stiamo guardando ora. Mi godo un po’ di fresco. Lontano sento qualcuno che tossisce. Il caldo non perdona. […]