BlogLe notti degli Unicornipensieri

00:54 AM

Fermalo quel cervello.

Chi ci riesce, rispondo io. Impossibile fermarlo. Pensieri che si accavallano a pensieri in una bolgia di connessioni senza fine.

La mia testa viaggia, non può fermarsi. Se solo pensasse di farlo, esploderebbe.

Nel frattempo, per occupare un minimo quei pochi neuroni sopravvissuti, cerco un film, un documentario, qualcosa che mi porti lontano.

Vorrei uscire.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.