Giorno Cinquantuno

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog

Che ci vuoi fare, al giro di boa, la sorpresa ci sta sempre bene. Oggi, per forza di cose, come giusto compimento di una giornata piena, mi sono concesso una gita fuori porta, si, alla clinica veterinaria per urgente, urgentissima revisione canina. Il Grande Raccordo Anulare. Di corsa. Con Urgenza. Dico a tutti coloro che non lo percorrono da tanto tempo, che è ancora tutto al suo posto. Perfino le sue storiche buche sono tuttora al loro posto. Allo stesso posto sta la Roma-Fiumicino e il tratto di Autostrada per Civitavecchia che percorrevo spesso e quasi volentieri. Tutto esattamente come […]

Giorno Cinquanta

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, pellicola, pensieri, vintage

Parliamone. Siamo a cinquanta giorni. Le Conference Call continuano a pieno ritmo. Mi rendo conto che ascolto sempre meno le cassandre televisive. Morti che salgono, guariti che escono, infetti che variano. Ascoltare la TV, ascoltare i politici da solo il senso dell’incapacità comunicativa di troppi pseudo comunicatori (che siano giornalisti, politici, medici). Onestamente: cercare di mantenersi il posto in ogni modo. Unico modo per capirci qualcosa, leggere il più possibile e variare le fonti facendo sempre attenzione; applicare il senso critico come se non ci fosse un domani, applicare il buon senso come se non ci fosse un dopo domani. […]

Giorno Quarantanove

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, pensieri

Giro di boa in vista e in ufficio si parla già della riapertura. Da parte mia gli ho detto che mi rivedranno nei giorni successivi. Di farmi il traffico di quello che credo sarà considerato il giorno del ‘liberi tutti’ non ne ho nessuna intenzione. Passare dallo svegliarsi alle otto del mattino all’ora e mezza di fila per arrivare a Roma proprio NO! Dopo quasi un mese ho rimesso mano a developer/fixer/stabilizer. Ho sviluppato una pellicola. Una Metropolis. Era tantissimo che non lo facevo e infatti ho fatto la minchiata del giorno: ho aperto il coperchio della lab-box convinto che […]