Giorno Quarantotto

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, pensieri

Che lunedì è questo? Non me lo ricordo quasi più. Non so che che giorno è oggi, non so più nulla. Ci si concentra sul lavoro, unica attività possibile. Se esci, sai che devi farlo con attenzione; se vai in qualsiasi posto, fila, mascherina, coda e attesa, ormai sono queste le regole del gioco. La semplice operazione di ritiro di una raccomandata ha richiesto oltre un’ora di attesa, metri di distanza, mascherine, avanti una persona. Del resto, si vive in un clima di attesa facendo i conti con le grandi dichiarazioni politiche e la solita assurda complessità della camaleontica burocrazia […]

Giorno Quarantasei

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Blog, pensieri

25 Aprile. Festa della Liberazione. Mado’ quello che le mie (O)recchie devono sentire. Credo che i pseudo giornalisti che sanno a malapena scrivere i propri articoli usando un solo dito e un solo neurone passando poi tutto al correttore (che, ci scommetto: se avesse una testa, la sbatterebbe addosso al primo spigolo) oggi abbiano dato il loro meglio. ‘Na cosa strappa lacrime, tanto da far cascare tutto il cascabile e/o rotolabile. Poi con questa quarantena, si è fatto in modo di far calzare a pennello che e’ stato il 25 aprile del 45 con quello che sta accadendo oggi. Una […]