blogminchiate

5.30 AM evvai

Certo, non è proprio dormire in modo naturale, ma quello che conta è raggiungere lo scopo. E scopo fu. Nel senso che ogni tanto dormo anche io. Stanotte sogni di gloria, anzi no, non ricordo di aver sognato e semmai, sognando sicuramente qualcosa di compromettente, io non ero nei miei sogni, non ho visto niente, non c’ero. Sveliamo i segreti: Additivi, amici miei, additivi. Intanto quasi due bocce di vino rosso, Casale del Giglio aiuta tantissimo, porta brio, sbronza e rintronamento pre-crollo. E’ lo Shiraz colui che il miracolo fece. Quel bel liquido rosso sangue, profumato, che una volta messo in un capace bicchiere e lasciato respirare a pieni polmoni in una tiepida serata autunnale ti porta a cavalcare indomite fiere in valli profonde e misteriose. E quando, finita la prima si passa alla seconda, ci si ritrova in cabina insieme al comandante di un A380 in fase di decollo dagli States destinazione Francoforte, con tutte le procedure del caso. Poi abbiamo aggiunto l’additivo segreto, anzi segretissimo gentilmente offerto. E’ un segreto quindi lavorate di fantasia. Non vi svelo la magia che a detta della consorte: NOOOOOO a me non fa nessun effetto! Salvo poi sparare minchiate a raffica per tutto il tempo che è stata in piedi. Sempre col bicchiere in mano a tenerle compagnia, anzi, a tenerci compagnia. Ammazza che ubriaconi. Sti numeri a tre più bottiglie e varie ci piace assai. Tra l’altro pure con una cena gradita e apprezzata. Insomma, abbiamo trovato la luce per dormire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.