Blogfotografiapensieri

Barbiere, 2° puntata

E se non c’è il capello, c’e’ la barba.

L’avevo detto: ho sempre invidiato Sandro che a Lecce dedica appositi appuntiamenti dal barbiere, barba e capello. Un’istituzione assoluta. Un must che ci si dovrebbe concedere.

Per la prima volta mi son fatto fare la barba dal barbiere. Mai fatto prima.

Sedersi, affidare il proprio collo a un estraneo, prima il pennello poi la lama. Sentire il rasoio che scorre sul proprio viso e porta via il duro pelame in eccesso.

Ho chiuso gli occhi. Mi son goduto quei momenti come mai prima mi era successo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.