Blogfotografiavintage

Canon EOS 650

E’ la prima della serie EOS, pellicola.

Batterie: 2cr5

en.wikipedia.org/wiki/Canon_EOS_650

Prime impressioni.

Vabbe’ si gioca in casa. Montato un 28, caricata pellicola, via, primi scatti.

la macchina e’ come me l’aspettavo, pratica, Canon EOS  in tutto e per tutto. Se proprio devo muovere una critica e’ il sistema di cambio tra tempi e diaframmi (per me che vado sempre in manuale, è importante): per cambiare i diaframmi si usa la stessa ghiera dei tempi (quella sopra il pulsante di scatto) premendo un tastino lato obbiettivo. Per il resto…. aspetto il fine settimana.

PS: questa macchina ha valore proprio risicato, dalla Germania, me l’hanno praticamente tirata appresso. Per fortuna che l’ho presa in tempo, altrimenti cadeva.

Prime note: Esposizione manuale…. Non mi sembra proprio intuitiva. Qualcuno fumava roba buona.Una volta messa in manuale, per settare il diaframma, si deve premere il tastino anteriore, accanto all’innesto con su stampato M e contemporaneamente girare la ruota e comprare una vocale.Non ci sono indicazioni immediate sulla sopra e sotto esposizione. Si imposta il tempo e si preme M. Se indica CL o OP siamo fuori esposizione e si deve compensare di diaframma. Non proprio pratico, insomma.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.