Scusi lei

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, Le notti degli Unicorni, pensieri

Scusi lei? Si? Dice a me? Si! Dico a lei. Ma  che si va in giro così?  Non si è accorto che si vedono le ali? E che bel paio di ali, se mi consente. Quali ali? Ah, quelle ali! Mi perdoni, ė che non ci penso. Quelle! Che non se ne è accorto? Evidentemente no. Mica cammino guardando indietro. Per me sono cose normali. Ogni volta che esco penso ad altro, cerco di organizzarmi: prendo le borse del buonumore, le condisco con un po’ di allegria e vado a fare quello che devo fare. Non sto a pensare alle […]

3.44 AM

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, Le notti degli Unicorni, pensieri

Non esiste un momento buono per il neurone battitore. Quando scatta, scatta e può essere mezzogiorno o mezzanotte, non ci sono santi, finisce la pace. Di giorno chi soffre di neurone impazzito lo vedi subito: sguardo assente, faccia distaccata, pensiero lontano. Di notte, chiusi nella propria casa, certe espressioni sono protette dal buio, dalla mancanza di luce. Il neurone corre, non si riesce a fermare, a parte le fucilate. E non sempre. Nascono idee, si rimugina su quello che è e che sta divenendo. Il mondo si allontana e noi si entra in un’altra dimensione. Chi la vive con i […]

La Nuvola

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, in giro

La Nuvola di Fuksas – Eur Amata, osteggiata, costosa, esagerata, nuvolosa, acciaiosa.  Si può dire di tutto. Ma questo blocco di acciaio e vetro in pieno Eur colpisce l’occhio e l’anima. Salire le scale spiazza nelle dimensioni e nelle sensazioni degli spazi. Soffermarsi a guardare i giochi delle strutture interne, in qualche caso, a me lo ha fatto, crea qualche problema alla vista e all’equilibrio. Ci si trova a librarsi all’interno di una nuvola fatta di luce, vetro e metallo che lascia il segno. Esternamente grande, immensa, devo dire Bella negli spazi e nelle dimensioni. Ovviamente, il clicchete clicchete era […]