La pietra

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, vintage

Forse una delle lavorazioni più antiche.

L’attenzione nel particolare, il saper riconoscere le sfumature, le caratteristiche e lavorare quel prodotto che è alla base delle nostre costruzioni.

Esistono ancora figure, romantiche, appassionanti, che trattano quel pezzo di marmo quasi con affetto, con rispetto.

I marmisti ne conoscono ogni difetto, ogni particolare. Sanno come toccare la dura pietra, come dargli risalto rendendola liscio, levigata, semplicemente perfetta.

Renato, Spoleto. E’ una di queste figure.

Ladispoli BW

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, vintage

4 scatti su Ladispoli. 4 scatti fatti al volo, senza cura, con una conversione che probabilmente farà ridere i polli.

 

A me Ladispoli non va giù, ancora non riesco a farla mia, eppure ci vivrò, magari anche abbastanza a lungo da stare sulle balle a tutti. Per il momento abbozzo degli scatti, ma resta il fatto: non è che digerisca questo posto in modo particolare.

Rolleiflex

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Blog, fotografia, vintage

Le, signora attempata, i propri anni li mostra tutti. Esteriormente non sta messa benissimo, manca un po’ di vernice qua e la, qualche graffio, un bozzetto di lato.

Internamente mi pare tutto ok, anche se praticamente se sul vetro di messa a fuoco ci sono anche i nidi delle rondini.

Prenderla in mano fa un bell’effetto. Un cubo comodo da prendere e manovrare.

Non ho mai posseduto una 6×6, tanto meno una Rolleiflex, questa è la mia prima volta. Speriamo bene.

Per il momento ho capito come si carica il rullo, come si mette a fuoco, come si regolano tempi e diaframmi e soprattutto come si scatta.

Ora, appena avrò scrostato la macchina a dovere, prenderemo una pellicola e vedremo cosa ne viene fuori.

Dico subito che così è già piacevole solo il fatto di possederla.