Lavori in corso

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, in giro, in treno, minchiate

Ci siamo. Dopo mesi di annunci e avvisi, ci siamo. E’ arrivato il momento. Sono cominciati i famosi lavori sul ponte lungo la linea che mi porta da e verso casa. Quindi linea interrotta, navette e treni fuori orari. Una meraviglia. Cominciamo dall’inizio che poi ridiamo alla fine. Vi ricordate il Galaxy Express? Bene, non c’entra nulla! Il ponte sul fiume Kwai? Uguale. C’è un ponte da rifare. C’è tutto da rifare. Lo dicono sempre pure i politici. Uscita di casa alle 6.45, arrivo in stazione. Sulla banchina i soliti che ci dormono da ieri. Attraverso la stazione, Navetta. Visto […]

L’anima del Pendolare

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, in giro, in treno

Giusto perché stamattina, una delle mie coscienze, chiamiamola così, che ha dei bellissimi occhi e un lavoro da schifo, mi ha messo sotto il naso, o meglio su whatsapp, un’immagine che non vedevo da tempo, diciamo pure 11 anni. Non la ricordavo, sommersa chissà dove. E da li’ un susseguirsi di ricordi, di considerazioni e di totali. Lasciamo perdere i totali, va. E ti rendi conto di essere diventato un Pendolare anche nel DNA. Puzzi di Pendolare, profumi di Pendolare, anche dopo esserti affogato nella doccia. Anche se sei in un’altra città, nemmeno italica, ai confini dell’Europa e del continente, […]

L’attraversamento dei Morti

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, in giro, in treno, pensieri

Eppure di gente spappolata ne abbiamo già sentito spesso. L’ultima una ragazza presa da un treno pochi giorni fa, non lontano da qui. E non è la prima, nemmeno nel breve periodo. E visto l’andazzo, non sarà nemmeno l’ultima. Ma forse la memoria è labile, forse la memoria è solo a breve termine, forse la gente è distratta da altro, forse alla gente piace il rischio o la dimostrazione di sana stupidità. Forse l’umanità sta cercando ogni modo per autodistruggersi. Di certo, attraversare in questo modo i binari, solo per risparmiare venti scalini e pochi secondi, è una bella partita: […]