Cassette postali

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, in giro, ricerche, vintage

Fantasmi di un tempo che va scomparendo.

E ci siamo… un altro articolo che mi ha incuriosito. 

Questa volta riguarda le cassette postali.

Pare, ma la cosa non è confermata, tutt’altro, che il numero di cassette postali sia in diminuzione.

Probabilmente è vero. Probabilmente no. Che senso ha nel ventunesimo secolo avere quelle cassette rosse, spesso vicino ai tabaccai quando ormai si usano strumenti come posta elettronica, messaggerie varie al posto delle lettere?

Da quanto non spedite una cartolina. Credo da millenni. Personalmente lo facevo poco un tempo. Ora no.

Da quanto non scrivo una lettera. Da sempre. Anche di più.

A che servono allora quelle cassette se non per trasferire monnezza, che tra l’altro si può fare elettronicamente, ovvero tu la scrivi sul pc, al destinatario arriva una lettera?

https://www.ilmessaggero.it/roma/senzarete/poste_roma_cassette_postali_buche_lettere_gente_di_roma-4414588.html