Josef Koudelka

«Mi sono trovato davanti a qualcosa più grande di me. Era una situazione straordinaria, in cui non c’era tempo di ragionare, ma quella era la mia vita, la mia storia, il mio Paese.»

21 agosto 1968 invasione della Cecoslovacchia.