Blogfotografiain giro

Gerda Taro

Ladispoli – Parigi, Père-Lachaise: 1300 Km circa

Ti ho trovata, finalmente.

Ok, non corriamo, partiamo dall’inizio di questa storia:

Gerda, o Gerta, piu’ corretto.

Lei è una foto giornalista famosa, anzi famosissima. Lo è come professionista per aver raccontato con la sua bravura e la sua potenza quello che accadeva nella spagna che cercava di opporsi al regimo di Franco. Lo è come donna, come compagna di colui che tutto il mondo ricorda per le sue foto – vi dice niente lo sbarco di Normandia? – come colei che hai dato il nome a uno dei più grandi nomi del firmamento fotogiornalistico del pianeta.

Ma è anche uno scricciolo che ha fatto una fine orrenda mentre impegnava ogni sua capacità nel raccontare quello che accadeva.

Se ne è andata tragicamente a pochi, pochissimi giorni dal suo ventisettesimo compleanno (o ventiseiesimo.. che ho qualche dubbio sulla data di nascita: wikipedia dice una cosa, la lapide un’altra). Io ne ho quasi il doppio, ma la sua storia mi ha colpito. Mi hanno colpito le sue foto e ancora di più i suoi trascorsi, le sue fughe per sopravvivere, le madonne per sbarcare il lunario insieme a quell’altro spiantato di genio, gli articoli, quelli che ho trovato, il suo impegno e quel poco che so della sua vita.

Fu sepolta a Parigi con tutti gli onori.

Una tomba tutto sommato semplice e diretta. Fu l’unica a essere violata dai Nazisti. Che pure loro sentissero, o meglio, temessero, il potere di quella donna anche se chiusa in una bara?

C’ho costruito su tutto un viaggio. Volevo vedere quella tomba… Volevo sentirne il magnetismo. E cacchio se il magnetismo c’e’. Guardare quella foto, toccare quella pietro, sentire quella voce lontana.

Questo viaggio è nato per concederci un weekend, me e la padrona di casa, dopo anni di clausura e tensione. Ma è nato pure per arrivare in questo luogo lontano che cercavo da tempo e che volevo da tempo.

Alla fine siamo partiti. Pagherò il conto nei prossimi mesi, ma stica, erano anni che lo volevo e l’ho fatto.

https://it.wikipedia.org/wiki/Gerda_Taro

nota dell’ultimo secondo: Wikipedia, cosi’ come molti altri siti, riportano come data di nascita di Gerda, il 1910. La lapide riporta 1911.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.