Blogpensieri

Giorno Venticinque

Dovrebbe essere sabato. Credo. Non so’ neanche più che giorno è.

Splendide giornate di sole chiuso in caso in attesa di non si sa che, facendo i conti con un conto corrente che piange vendetta, incrociando le dita per il futuro.

Oggi la Canon mi ha assistito e un po’ di scatti strani li abbiamo fatti. Non ho ancora finito la pellicola, quindi mi dispiace, ma dovrete attendere.

E mi sono concesso una piccola fuga, piccola piccola, praticamente neanche sono sceso dalla macchina, solo il tempo necessario di puntare l’obbiettivo. Dopo la spesa al supermercato, ho fatto un giretto al Faro, breve, minimo, ma appagante. Non ho resistito. Ero solo io. Nessuno in vista, un cane in lontanza.

Nota: il trucco del cane funziona ancora.

Un mare meraviglioso, una tavola invitante, una spiaggia solitaria che chiamava a una passeggiata lunghissima. Lo sentivo chiamare come le Sirene di Ulisse, forse anche più forte.

E nel frattempo, le rotelle giravano e ho trovato la giusta posizione per una pianta. Nel pomeriggio ho messo mano alla situazione del giardino. Non posso prendere il materiale per finire l’impianto di irrigazione, ma almeno cerco di posizionare piante, tenere in ordine per quando si potrà. Non lo finirò più.

Supportami.

5 pensieri su “Giorno Venticinque

  1. Quella boccata d’aria l’hai goduta fino in fondo. Anche tu un amatore della Canon? Tutti i miei scatti li ho realizzati con una E70. E’ proprio una gran bella macchina. Un salutone Bea

    1. Un momento totalmente mio di assoluto piacere.
      Amo Canon, ma amo Nikon, Rolleiflex. Amo la dinamica della fotografia, indipendentemente dal mezzo. Ogni mattina scelgo l’abbigliamento, poi la macchina, poi l’obbiettivo, poi la pellicola; ogni mattina ci vuole più tempo a decidere come sarà la mia fotografia che a fare colazione. E poi, sentire il clang delle analogiche migliora la giornata.
      Ciao Bea.

  2. O una malattia… Non lo so, mi fa sentire bene e mi da’ un senso alla ricerca di qualcosa di buono.
    grazie per l’apprezzamento

Rispondi a mauro Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.