Blogfotografiapensieri

Has gone

Dare via, non voglio usare termine vendere, una macchina fotografica è sempre un piccolo distacco doloroso.

Oggi ho salutato l’ultima digitale entrata in famiglia, colei con cui, a onor del vero, non sono mai riuscito ad avere quella sintonia che speravo di ottenere.

24 megapixel. cacchio, a pensarci che sono tornato a fotografare col monopixel della pellicola e della ferraglia, non ci posso credere.

L’esigenza di cedere questa macchina viaggiava da diverso tempo.

Ora ho deciso e ho trovato anche un compratore.

Due anni; l’ho tenuta poco più di due anni. L’ho consumata, come al solito. Io mangio anche il metallo. Non ci siamo mai amati. Nulla. Per la Canon darei la vita, ma per la Fuji, in effetti no.

Ora mi auguro che il nuovo possessore la usi per quello che merita.

ciao Xpro.

2 pensieri su “Has gone

  1. Bravo! Ti invidio per il coraggio… spessissimo ho pensato anch’io di vendere tutto il digitale che ho per utilizzare solo l’analogico, ma non ci sono mai riuscito. Anzi, continuo a comprare digitale “vintage”…

  2. ce ne e’ voluta per mollare l’osso. Coraggioso? forse, credo di aver ben nascosto la lacrimuccia. Di Digitale resta la canon a cui sono piu’ legato per storia e per feeling. per il resto, vai di pellicola; mi sono organizzato per minimizzare i costi e i tempi, sviluppo tutto in casa che e’ anche una parte estremamente divertente. In futuro risolvero’ anche per stampare su carta – per il momento non ho uno spazio adeguato da utilizzare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.