Blogfotografiain giropellicola

Napoli

A un’ora da Roma, mettere insieme una gita tra amici è un attimo.

Partenza alle sette, dopo un’ora si è a Napoli.

La sera un treno alle quattro, e velocemente si torna a casa, giusto per cena.

Parlare di cena, poi, dopo una giornata trascorsa a Napoli è cosa coraggiosa. Troppe sono le tentazioni, tra sfogliatelle (mangiata), babba’ (preso), pizza (divorata), pizza fritta (echettelodicoafare)!

Ma, lasciati i monumenti più conosciuti, svicolati i posti più famosi, Napoli è umanità, Napoli è calore, Napoli è gente che urla, Napoli è folla, Napoli è musica, Napoli è famiglie intere sul motorino senza casco e apparente sicurezza, Napoli sono le mille volte che qualcuno, curioso mi ha chiesto: ‘Da dove venite?’. Napoli è tante cose.

E’ una città complessa, piena di contraddizioni, ma pure piena di luce. La gente emana la stessa energia di un giorno di sole. Certo, ci sono tante cose che magari non quadrano, ma anche quelle hanno il loro fascino.

E già voglio tornarci. Ogni volta una meta diversa. Napoli è complessa e tanta e i mille particolari vanno digeriti un po per volta. Non si può pretendere di conoscere una complessità del genere in pochi giorni. Soprattutto si deve entrare nella musica di queste persone. Con calma, in punta di piedi. Sono loro ad aprirci la porta, noi siamo solo intrusi, quindi sempre rispetto.

Sto giro, prima volta, niente digitale. Ormai le due elettroniche restano sempre più spesso nel cassetto, anzi, mi sa che inizia l’idea di venderne una… Con me la Minolta, due pellicole bianco e nero, una Berlin e una Potsdam. Ho perfino conosciuto un ragazzo di Salerno, quello che nelle foto suona l’Hang, venuto a suonare nel quotidiano concerto di Spaccanapoli, rimasto meravigliato della mia Minolta col suo Vivitar35.

E più guardo queste foto, imperfette, con i loro mille errori, più mi rendo conto che loro mi danno molto di più di quanto ultimamente mi da’ un sensore digitale.

2 pensieri su “Napoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.