Prima volta

Prima volta di sera.

Prima cena, una pizza e prima Coca-Cola. Niente alcool, ho la mente occupata da un desiderio.

Prima doccia. La cipolla gigante non viene valorizzata da abbastanza pressione. Segna per sabato: aumentare la pressione dell’impianto, prime regolazioni.

Primo lavaggio dentiera.

Prima pipì.

Sarà anche la prima volta che ci dormiamo. Prima notte. Primo desiderio in questa prima notte. Vediamo pure quanto di questa prima notte la passerò contando le pecore, poi gli orsetti lavatori, infine draghi e pipistrelli.

Prima TV. Neanche la sto guardando, preferisco scrivere e pensare. Sto sbragato sul divano, prima volta davanti questa finestra.

Prima volta che scrivo qualcosa sul blog mentre sono seduto dentro la nostra nuova casa. Nella mente, lo stesso desiderio.

Prima volta per i nani, spaesati in questo nuovo mondo .

Tutto ‘prima’, o quasi.

Finalmente a casa. Sono anni che siamo sbattuti in giro. Ora ci fermiamo, almeno fino a che il prato sarà cresciuto e fiorito.