E poi?

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Blog, minchiate, pensieri

E poi cosa! Vorrei scrivere cose, ma alcune è meglio non tirarle fuori, meglio che restino nel buio della mia anima. Stanno bene li. Di altre, non credo interessi molto. Sogno di sedermi sulla riva di questo fiume, aumentare il volume della musica che passa nelle cuffie e lasciare che la mente si svuoti. Sono questi gli unici momenti che ho. Sogno di scattare belle immagini, ma in fondo scatto solo perché so premere il tasto del click. Qualcuno potrebbe dire, che fai, ci ricaschi? Due anni fa hai buttato via tutto e avevi quasi smesso di guardare in un […]

Attimi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, storie

In mezzo alla gente, una folla densa, come chicchi di riso, una vecchina camminava, a stento, si teneva al suo bastone cercando di andare controcorrente. China, con la sua borsa della spesa, lo scialle ormai consunto da anni di utilizzo continuo. Qua e là toppe messe su altre toppe. Gli anni erano passati e non sempre lui ne era uscito vincente. Camminava piano. La gamba sinistra le dava tante noie. Quell’incidente a vent’anni si faceva sentire ogni anno un po’ di più. L’età pesante parecchio, la spesa pure, e la gente in senso contrario spintonava a più non posso. Il […]

Anime

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in Blog, fotografia, pensieri

Soci, ripassiamo il piano. Si Boss! Ho detto di non chiamarmi Boss, volete farci scoprire. Mi dovete chiamare Capo! Capo, come Napo orso Capo. Cazzo! Si Boss! Vabbè, prima o poi vi ci sotterro co’ sta storia. Siete dei cocci di legno, certe volte. sempre. Dicevamo, chi fa il palo? Io, Boss. Batterie pronte e cariche. Vecchiette tenute a distanza con la scusa della scala ripida da salire, chiusi i cantieri così evitiamo i pensionati. Ottimo. Macchina? Pronta. Presa l’altro giorno, cambiate targhe, riverniciata e limati i numeri di serie. Riverniciata? Si Boss, color zenzero che non la nota nessuno. […]