Fiamma Firenze

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, fotografia, vintage

E dopo la Brownie un’altra chicca sotto le mie grinfie. Qui la ruggine la fa da padrona. Macchina costruita prima del 1932, anche qui si viaggia sul secolo abbondante. Una chicca tutta Italiana, non conosco il modello ma sono riuscito a capire il costruttore: Fiamma Firenze del Dott. Bencini. Vi dice qualcosa? Macchina in metallo, semplicissima, otturatore tuttora funzionante. Come per la Brownie, devo trovare il modo di metterci dentro un pezzo di pellicola. Per aprirla ci vuole il piede di porco, ma con un po’ di pazienza ci si riesce. Certo, un reportage al volo ce lo fai. Scordatevi […]

E se i turisti smettessero di venire?

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Blog, pensieri

Proprio del tutto magari no, pure loro fanno parte del business, però un certo riequilibrio sarebbe quantomeno auspicabile. Roma è tornata una città a misura dei Romani. Firenze una città a misura di Fiorentino, Venezia la città dei Veneziani. Solo per parlare delle prime città che mi vengono in mente. Ma ogni angolo di questo stivale ha la stessa considerazione e non solo, stessa idea anche uscendo dalle nostre misere frontiere. Qualche tempo fa, credo sull’Internazionale, un interessante articolo su quanto il Covid abbia scoperchiato il cancro che porta al progressivo svuotamento dei centri delle città d’arte. Ogni minimo buco […]

Giorno Trentasette

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, pensieri

E se ieri la mia testa viaggiava a Porto Santo Stefano, oggi dove mi vorrà portare? Un posto vale l’altro, l’importante è essere liberi e con le anime giuste. Tutte le persone che ho sentito oggi, scalpitano nel loro bozzolo in attesa di poter nuovamente calcare le strade, le vie, i sentieri le spiagge. Tutti nella stessa condizione. E tra le varie di questa giornata, ho messo a dimora due piante di Rosmarino, ed ecco che la memoria torna ai sentieri ciclistici dell’Argentario, in tempi non sospetti, quando pedalavo libero da ogni problema. I’essenza del Rosmarino, ti penetra, mi ubriaca […]