Giorno Ventisette

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in Blog, pensieri

A forza di scriverlo, siamo arrivati quasi al mese. Non proprio esatto, ma ci stiamo arrivando. Forse è il caso di stappare una birra, va. Purtroppo questo mese verrà superato. Oggi niente foto, solo lavoro di tastiera e testing di idee: sviluppando i negativi in casa, ho il desiderio di automatizzare quanto più possibile lo sviluppo delle pellicole. Un po’ di sensori di temperatura, una programmatina a uno degli Arduini con il linguaggio C e in mezza giornata ho tirato fuori un sistema di misurazione e controllo temperatura. Mancano due componenti, la parte di attivazione motore (magari con timer programmabili) […]

Giorno Sedici

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, pensieri

E anche oggi lavoro lavoro lavoro. Ma chissene, ci sono altre cose. Dopo due settimane, abbiamo sviluppato or ora una Potsdam con l’Ilfosol. Un altro splendido negativo su cui mettere il sensore dello scanner. Non è un bel periodo per fotografare. Non si esce. Ma non per questo le macchine stanno ferme. Possiamo prendere questa vacanza forzata come punto per rinfrescare le idee, leggere quei libri che stanno fermi da troppo tempo, fare cose, insomma che da tanto tempo aspettavano il loro turno. Mi rendo conto che ho tralasciato lo studio della fotografia. Ci sono autori che devo assolutamente approfondire […]

Giorno Quindici

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, pensieri

Bene, bene. Con oggi inizia la terza settimana. Tanto lavoro a distrarmi, tanto da non darmi quasi il tempo di rendermi conto di essere arrivato a sera. Ho iniziato un nuovo programma, che chi mi dice quotidianamente Scemo sicuramente vorrà sapere. Vediamo se saprò tenere il punto. Fa freddo. Doveva arrivare la primavera, fa un freddo boia. La mattina, mettere il naso fuori di casa è una bella sofferenza. Nel frattempo mille impegni da coprire. Mi manca camminare, risolvo magari girando a vuoto intorno casa impegnando la mente tra telefonate e messaggi. Oggi Supermercato. In giro, pochissime persone, Mi hanno […]