Giorno Ventotto

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Blog, pensieri

Stanotte luna gigante, bellissima, grandissima, gigante. Ultimamente capita abbastanza spesso.

E abbiamo sviluppato un altro negativo. Oggi record di velocità e preparazione. Temperatura giusta al primo colpo, ormai sviluppare è quasi routine, e i dubbi sono sempre meno. Una TriX400 è ora in bagno ad asciugare. Domani vediamo di digitalizzare. Neanche ricordo cosa ci sta’ sopra. Vedremo.

Mi sa che è arrivato il momento di rinnovare Stop e Fix. Questo set è stato sfruttato quindici volte. Mi sa che è ora.

Ah, oggi ho provato per la prima volta le multi esposizioni. Gli ultimi tre fotogrammi hanno ricevuto doppia razione di luce. Li ho visti belli scuri, quindi mi sa che hanno ricevuto un po’ troppa luce. C’e’ da lavorarci su. Certo, io sperimento senza neanche passare per la teoria. Bah, l’importante è capire la strada da prendere.

Per il resto si è lavorato, unica nota per tenere la testa impegnata e sbarcare la giornata. Pure poche telefonate, alla fine mi sto dedicando a nuove soluzioni per gestire il groviglio di server che seguo. Le baracche funzionano, quindi si va avanti.

Il tempo corre, le notizie sembrano offrire speranze di una ripartenza non più così lontana.

Noi, nel nostro piccolo cerchiamo di tenere i contatti con amici lontani e vicini, riempiendo mille momenti di messaggi e sorrisi.

Mi mancano tante persone che non vedo da troppo troppo tempo. Mi mancano le loro facce e il suono della loro voce senza intermezzi elettronici.