Blogfotografiain girovintage

Vecchio Faro

Fiumicino, area del vecchio Faro.

Mi affascina, c’è qualcosa che mi attira in questa parte un po’ losca di Fiumicino.

A suo tempo non sapevo si chiamasse Vecchio Faro. Era solo una struttura che vedevo da lontano senza conoscere il suo nome. Poi, piano piano ho saputo di più, ci sono andato, una, due, tre volte. Volevo conoscere questo angolo, dopo la fine delle case, dopo la fine dell’abitato e del costruito.

Ci arrivi passando per una zona un po’ fatiscente, dal centro di Fiumicino; non e’ difficile, si tratta solo di andare nella direzione giusta.

E lui è li che ti guarda, che domina il mare in silenzio, nel suo abbandono.

Ha un fascino magnetico, mi attira come la carta moschicida. E io mi lascio attrarre.

La foto, scattata con la Canon A1 su normalissima pellicola Kodak 200, e’ stata poi digitalizzata scattando con la Eos5d + moltiplicatore di focale + 50 mm. Poi, una fila di passaggi di Photoshop hanno, ehem, peggiorato, pardon, ottimizzato il tutto.